Search
Close this search box.
  1. Home
  2. Benessere
  3. Crema solare

Come applicare correttamente la protezione solare

Stai applicando abbastanza crema solare? Stai applicando correttamente la protezione solare? È probabile che la risposta a entrambe le domande sia un sonoro “no”! Secondo gli esperti, la maggior parte delle persone non applica abbastanza creme solari. In effetti, il CDC ha scoperto che meno del 15% degli uomini e il 30% delle donne usano regolarmente la protezione solare sul viso e sulla pelle esposta quando si avventurano all’aperto per più di un’ora. Diamo un’occhiata a quanta crema solare dovresti applicare e quando applicarla, per assicurarti di essere protetto dai raggi nocivi del sole, 365 giorni all’anno.

Quanta crema solare bisogna applicare? È importante considerare quali parti della tua pelle saranno esposte al sole quando applichi o riapplica la protezione solare. Pensaci: il tuo viso e il tuo collo sono esposti alla luce del sole durante tutta la giornata, anche quando sei in casa o guidi in macchina, mentre il tuo corpo è spesso protetto da indumenti o un po’ più nascosto dal sole quando sei in giro. Quindi scomponiamolo nell’applicazione della protezione solare sul viso e sul collo e nell’applicazione della protezione solare sul corpo.

 

Quanta crema solare bisogna applicare sul viso?

Per il tuo viso, l’equivalente di due dita intere è sufficiente per coprirlo. Ciò significa applicare la crema solare lungo l’intera lunghezza dell’indice e del medio e voilà: è la quantità perfetta. Non dimenticare la parte superiore delle orecchie e i punti più facili da perdere come appena sopra gli zigomi o i lati del viso.

Quanta crema solare bisogna applicare sul corpo?

Per quanto riguarda il tuo corpo, una buona regola empirica è applicare una quantità di crema solare sufficiente a riempire un bicchierino da 30 ml , per tutte le aree della pelle esposte (ad esempio, quando indossi un costume da bagno). È meglio essere generosi, poiché non applicare abbastanza crema solare e spargerla in modo sottile significa che la quantità di protezione offerta dalla crema solare sarà ridotta. Quando usi una crema solare spray, può essere difficile misurare esattamente quanto stai applicando. La crema solare spray deve essere strofinata sulla pelle per offrire protezione, non semplicemente spruzzata sulla pelle e lasciata. Spruzzare il prodotto a 10 centimetri di distanza dalla pelle e spruzzare generosamente, fino a quando non appare una lucentezza sull’area della pelle su cui è diretto lo spray. Dopo aver coperto un’area del corpo con lo spray, strofina la crema solare e continua a riapplicarla per tutto il giorno.

 

Ogni quanto va applicata la protezione solare?

Dovresti utilizzare la protezione solare ogni volta che sei esposto ai raggi del sole. Questo non significa che dovresti utilizzare la protezione solare solo quando c’è il sole splendente: il sole emette raggi dannosi tutto l’anno, quindi la protezione solare è essenziale in qualsiasi condizione atmosferica. Per quanto riguarda quando applicare la protezione solare durante il giorno, assicurati di applicarla 15 minuti prima dell’esposizione (ad es. prima di uscire di casa). Quando sei al sole, dovresti riapplicare:

 

Ogni due ore;

Ogni 40 minuti durante la sudorazione (ad es. durante l’esercizio) o il nuoto;

 Subito dopo averti asciugato con l’asciugamano.

SPF 30 contro SPF 50 su viso e corpo

Ci sono proprietà che ogni crema solare dovrebbe avere. La tua crema solare dovrebbe essere ad ampio spettro, il che significa che protegge la pelle dai raggi UVA e UVB, e dovrebbe anche essere resistente all’acqua e avere un SPF di 30 o superiore. Indossare una protezione solare SPF30 o superiore non significa che puoi abbassare la guardia quando si tratta di riapplicare! È un mito comune che l’SPF si riferisca al tempo di esposizione al sole, ma questo non è vero. La crema solare SPF più alta non offre una durata di protezione più lunga, offre un livello di protezione solare più elevato.

 

Molti dermatologi consigliano di utilizzare filtri solari minerali con principi attivi come l’ossido di zinco e il biossido di titanio, che sono generalmente adatti a un’ampia gamma di tipi di pelle, comprese quelle sensibili. Questi filtri solari agiscono formando uno “scudo” sulla parte superiore della pelle, aiutando a deviare i raggi del sole. Spesso indicati anche come filtri solari “fisici”, questi filtri solari tendono ad avere una formula più spessa e più gessosa rispetto alla crema solare chimica, a causa dei principi attivi. Le nostre formule di creme solari minerali sono progettate per essere ultraleggere e ad assorbimento rapido, diffondendosi uniformemente sulla pelle senza la tipica finitura bianca e grassa lasciata dalle formule tipiche.

 

In definitiva, il miglior tipo di crema solare da utilizzare è quello che utilizzerai davvero. Se l’applicazione della protezione solare è un’esperienza più piacevole, è più probabile che ti ricorderai di usarla ogni giorno e di prendere una normale abitudine alla protezione solare. Pertanto, scegli una crema solare che ti piacerà davvero applicare e ricorda di applicare ogni giorno, per aiutare a mantenere la tua pelle protetta dai raggi nocivi del sole!

i nostri articoli più recenti